Descrizione Progetto

Cantina Gaffino

I vini del Lazio sono tornati agli “antichi splendori”, con grande orgoglio, e con una qualità eccellente.
Cantina Gaffino ne è un perfetto esempio: il vino, l’immagine delle bottiglie,
le persone che lo producono hanno un unico comune denominatore: la franchezza.

Roma è l’ispirazione di questo progetto.

Fare bene (e divertirsi con ciò che si fa) è la “Mission” di Gabriele Gaffino che, ereditata questa azienda di famiglia, ha deciso di abbandonare altre “scintillanti” strade professionali e dedicarsi totalmente, e sentitamente, alla produzione di vini di qualità. L’azienda,  di trentadue ettari, è in riconversione biologica e sarà certificata dalla vendemmia 2020.

Siamo appena a sud di Roma, tra il vulcano Albano e il Mar Tirreno. Poco piu’ in là i “Castelli Romani”, i rilievi vulcanici che abbracciano la parte sud di Roma, condizionano fortemente questo terreno che mescola preziosi residui vulcanici all’argilla. Qui si producono vini naturali, onesti e profondamente figli di questa terra.

Regione: Lazio

Dimensioni azienda: 32 ha

Produzione azienda: 35.000 bottiglie

Agronomo: Massimo Bartolini

Enologo: Massimo Bartolini

Web: www.cantinagaffino.it

La produzione

Cabernet Sauvignon, Merlot, Montepulciano, Petit Verdot, Sangiovese, Syrah, Malvasia, Trebbiano Verde, Viognier